Elemento soggettivo

Pubblicato Mercoledì, 29 Maggio 2013

In ipotesi di reiterazione dell’infrazione in un breve arco di tempo si rientra in una ipotesi di errore inolpevole, il quale esclude la sussistenzadell’atteggiamento pichico richiesto come requisito indispensabile dell’illecito e si può fare ricorso all’pplicazione dei combinati disposti degli artt. 8 Legge 689/1981 e 198 Codice della Strada, in relazione all’art. 8 bis Legge 68/1981 (trattandosi di violazioni amministrative della stessa indole commesse in tempi ravvicinati).(Giudice di Pace di Reggio Emilia, Dott. MANGHI, 19 ottobre 2011, n. 1970)  Visualizza

Condividi Su:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on print
Share on email