Domanda di condanna subordinata all’esito di un accertamento di merito da compiersi in un diverso procedimento – Inammissibilità per carenza di interesse ad agire

In ossequio ai principi cardine della procedura civile dettati in punto di condizione dell’azione, è da escludersi l’ammissibilità delle domande di condanna condizionate laddove subordinate al verificarsi di circostanze per cui siano richiesti necessariamente ulteriori...

Opposizione a decreto ingiuntivo – Prova del credito

La fattura commerciale priva di estratto autentico non è da considerarsi prova scritta idonea all’emissione del decreto ingiuntivo e, pertanto, quest’ultimo, in sede di opposizione, dovrà essere revocato. Tuttavia il procedimento di opposizione, anche quando...

Proroga termini processuali – Art. 155 c.p.c.

La proroga dei termini processuali che scadono nella giornata di sabato, ai sensi dell’art. 155, quinto comma, c.p.c., è applicabile non solo ai procedimenti instaurati successivamente al 1° marzo 2006 ma anche a quelli già...

Fallimento – interruzione – termine per la riassunzione – decorrenza

Pubblicato Lunedì, 09 Giugno 2014 In ipotesi di fallimento di una parte in corso del giudizio, evento che determina l’interruzione automatica ai sensi dell’art. 43 Legge Fallimentare, il termine trimestrale per la riassunzione del giudizio...

Giudice di Pace – Obbligatorietà Mediaconciliazione – Esclusione

Pubblicato Martedì, 16 Luglio 2013 Essendo la conciliazione delle parti già prevista dal rito specifico del Giudice di Pace (art. 320 c.p.c.) il tentativo di mediazione previsto dalla legge non può ritenersi obbligatorio (Giudice di...